Posted on Gen 31, 2024

2×1000 ai partiti: ha firmato solo il 4%

Posted in Notes

Pubblicati sul sito del Dipartimento delle Finanze i dati relativi alla scelta dei contribuenti sul 2xmille dell’Irpef ai partiti politici e l’importo incassato nel 2023, anno di imposta 2022.A parte i nomi sconosciuti, sono davvero pochi coloro che scelgono di sostenere con il 2xmille un partito politico. 🔷️ Dal 2014, gli italiani hanno la possibilità di...

Posted on Gen 30, 2024

Il Piano Mattei per l’Africa è da capire

Posted in Notes

Si è tenuta al Senato, il 28 e 29 gennaio, una Conferenza Italia-Africa: “Un ponte per una crescita comune”.Presenti 25 Capi di Governo e 11 Ministri degli Esteri del continente africano, i rappresentanti dell’Unione europea e Onu.Un Piano che parla di istruzione e formazione, salute, agricoltura ed energia. 🔷️ Piano Mattei, nome scelto dal Governo...

Posted on Gen 29, 2024

Il farmaco Creon non si trova, ed è panico

Posted in Notes

La scarsità del farmaco nelle farmacie è cruciale e mette a rischio la salute di pazienti con insufficienza pancreatica.Un problema noto all’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e confermato anche dal Ministro della Salute, che interviene con un Comunicato lo scorso 27 gennaio.Il Ministero, si legge, segue la questione con grande attenzione mettendo in campo...

Posted on Gen 26, 2024

Far del bene fa bene se fatto bene

Posted in Notes

Il Consiglio dei Ministri, di ieri 25 gennaio, ha approvato un Disegno di legge, detto Decreto beneficenza, che introduce disposizioni in materia di proventi derivanti dalla vendita di prodotti destinati a iniziative di beneficenza.Le norme sono finalizzate ad assicurare un’informazione chiara e non ingannevole.Il consumatore deve sapere con certezza cosa o quale parte del...

Posted on Gen 25, 2024

Nuovo piano d’attacco contro il Covid

Posted in Notes

Pronto il nuovo Piano pandemico 2024-2028.Nella bozza, di 220 pagine, che circola in questi giorni si legge che i vaccini restano lo strumento di prevenzione più efficace.Ma si parla anche di limitazione alla circolazione, chiusura scuole e attività lavorative, mascherine…Alle Regioni però non piace perché è solo un copia e incolla delle misure del...

Posted on Gen 24, 2024

Cer, pubblicato il Decreto, da oggi è in vigore

Posted in Notes

E’ stato pubblicato, sul sito del Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica (Mase), il Decreto sulle Comunità energetiche rinnovabili (Cer).Da oggi, 24 gennaio 2024, entra dunque a tutti gli effetti in vigore il Decreto, essendo avvenuta la registrazione della Corte dei Conti e, in precedenza, l’approvazione della Commissione europea. 🔷️ Da oggi online oltre...

Posted on Gen 23, 2024

Cer, anche la Corte dei conti ha detto sì

Posted in Notes

Dopo l’approvazione della Commissione europea, fine novembre 2023, dopo il Decreto attuativo n. 414 del Ministero dell’ambiente del 7 dicembre 2024, ora il Decreto sulle Comunità energetiche rinnovabili (Cer) è stato registrato alla Corte dei conti l’altro ieri 21 gennaio con il numero 80. 🔷️ Ma non è ancora finita. Ora si attende la...

Posted on Gen 22, 2024

Anoressia, il gran pasticcio dei fondi

Posted in Notes

Il Governo Meloni, nella Legge di bilancio 2024, taglia i fondi per il contrasto ai disturbi della nutrizione e dell’alimentazione, come anoressia, bulimia e binge eating cioè le abbuffate incontrollate.Dimenticanza? Mah.Un taglio però che ha fatto alzare numerosissime proteste costringendo il Ministro della sanità Schillaci a correre ai ripari. 🔷️ I soldi sono quindi usciti...

Posted on Gen 19, 2024

Cer al via, ma aspetta un attimo

Posted in Notes

Il Ministro per l’ambiente e la sicurezza energetica Gilberto Pichetto, lo scorso 17 gennaio, rispondendo al Question time alla Camera dei deputati, ha annunciato che si sta predisponendo, in stretta collaborazione con il Gestore dei servizi energetici (Gse), le regole operative per l’accesso ai benefici previsti dal Decreto sulle Comunità energetiche rinnovabili (Cer). 🔷️ Inoltre Pichetto, sempre...

Posted on Gen 18, 2024

Un Decreto per spostare la sede dell’Organizzazione del vino

Posted in Notes

Il Consiglio dei Ministri, dello scorso 16 gennaio, ha approvato anche un Disegno di legge di ratifica ed esecuzione di un provvedimento internazionale.L’Organizzazione internazionale della vigna e del vino (Oiv) cambia sede, da Parigi a Digione, capitale della Borgogna, sempre in Francia.Presidente dell’Oiv è il prof. Luigi Moio, professore ordinario di enologia presso il Dipartimento di...